Lecco Header

STAGIONE CONCERTISTICA 2004

“ La Musica Religiosa veicolo di coesione dei popoli” 19a Rassegna Internazionale “Capolavori di Musica Religiosa”

16 e 17 Aprile 2004


Chiesa S. Bartolomeo
Brugherio
Santuario della Vittoria
Lecco

“Pasqua di Resurrezione”
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Messa in si minore BWV 232
Philharmonia Chor Reutlingen (D)
Orchestra UECA - Milano
Direttore: Martin Künstner
Annoverata fra i più imponenti esempi musicali sacri mai concepiti, la Messa in si minore rappresenta per antonomasia l’ecumenismo della musica.
Bach, convinto luterano, non avversò, anzi assecondò il desiderio dell'Elettore di Sassonia di ricevere da lui una grande Messa in rito cattolico.

28 o 29 Maggio 2004


Santuario della Vittoria
Lecco

"Il mese mariano”
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
- Sub tuum praesidium K.V. 198 per soprano, tenore e orchestra
- Sancta Maria K.V. 273 per coro e orchestra
- Alma Dei Creatoris K.V. 277 per coro e orchestra
- Litanie Lauretane K.V. 195 per soli, coro e orchestra
- Missa Brevis in do maggiore KV 194
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Magnificat in do maggiore BWV 243
per soli, coro e orchestra
Coro Pueri Cantores Sancti Nicolai di Bochnia (Polonia)
Direttore: Don Stanislaw Adamczyk
Orchestra da Camera Enea Salmeggia di Nembro (BG)
Maestro Concertatore e Direttore: PierAngelo Pelucchi
Il concerto propone, tra l’altro, alcune composizioni mozartiane dedicate a Maria. Diverse fra queste sono brani di piccola entità e di rara esecuzione, pur rappresentando uno squisito esempio di trattazione solistica e corale da parte del grande Salisburghese

10 o 11 Giugno 2004


Località da definire

Franz Schubert (1797-1828)
Stabat Mater in fa minore D 383
per soli, coro e orchestra
Messa in la b maggiore D 678
per coro, orchestra e organo
Konzertchor Mannheim e Orchestra della Città di Mannheim (D)
Direttore: Lionel Fawcett

25 Giugno 2004


Parrocchiale S. Giorgio
Lecco/Acquate

Polifonie Europee e Americane
The Blair Academy Singers (New Jersey, USA)
Direttore: Christopher Eanes

2 Luglio 2004


Basilica S. Nicolò
Lecco

Polifonie Sacre di J. Des Prez, Hassler, Debussy Coro San Luis Obispo Vocal Arts Ensemble (California, USA) Direttore: Gary Lamprecht

1° Ottobre 2004


“ 40° di Sacerdozio di Mons. Roberto Busti”
Basilica S. Nicolò
Lecco

“San Luigi Gonzaga” Patrono mondiale della gioventù
Giovanni Simone Mayr (1763-1845)
San Luigi Gonzaga
Grande oratorio in due atti per soli, coro e orchestra
Coro Canticum Novum - Bergamo
Composto nel 1822 per la congregazione dei giovinetti di S. Luigi in Bergamo, è forse l’unico componimento oratoriale a lui dedicato. Le dimensioni sonore del brano sono impressionanti, a partire da una ricchissima orchestra adatta a descrivere minuziosamente i momenti salienti della vita del Santo (in particolare la straordinaria scena dell’incendio del Palazzo Gonzaga). La pregnante sezione solistica è affidata a sole tre voci (Luigi, soprano; Donna Marta, soprano; Don Ferrante, baritono), ma ad esse si contrappone un complesso corale poderoso, che si presenta spesso a 8 e persino a 10 voci, suddiviso in due distinti cori. L’Oratorio, la cui trama è scrupolosamente desunta dalle biografie del Santo, suscitò tale entusiasmo da essere anche ripresa - nello stesso anno della prima esecuzione a Bergamo- anche in diverse altre città italiane.

26 Ottobre 2004


Parrocchiale S. Giovanni
Lecco / S. Giovanni

“Il Re degli Strumenti”
Organo Vincenzo Mascioni op. 1075 anno 1985
Concerto per organo, ottoni e coro
Organista: Luciano Zecca
Ottoni: Alberto Frugoni, tromba
Mauro Piazzi, trombone
Coro del Vokalkreis Konz (D)
Direttore: Karl Ludwig Kreutz

30 e 31 Ottobre 2004


Bergamo e Lecco

“Commemorazione dei Defunti”
Antonin Dvorak – centenario della scomparsa
Messa in re maggiore
per soli, coro e orchestra
John Rutter (1945 - vivente)
Requiem - 1.a esecuzione in Italia
Coro Ars Musica di Ottobeuren (D)
Orchestra della Daimler Chrysler - Monaco (D)
Il concerto associa due composizioni di ampie dimensioni, la prima delle quali - per soli, coro e organo, composta nel 1887 - contiene tutte le caratteristiche della cantabilità romantica del compositore ceco. La seconda strumentazione è datata 1892, per soli, coro e orchestra. La Messa viene proposta a celebrazione del centenario della morte di di Dvorak. Il Requiem del compositore londinese J. Rutter, pur essendo stato composto nel 1985, presenta una musicalità ed una struttura tali da evitare proposte vocali e strumentali ardite e creando invece effetti di assoluta modernità e accettabili anche da un uditorio non avvezzo al repertorio propriamente contemporaneo.

Novembre 2004


Parrocchiale
Santi Materno e Lucia
Lecco / Pescarenico

Polifonie e Coralità nel 2° Millennio
“ Il Tempo del Dolore”
Coro polifonico: Civici Cori di Milano
Direttore: Mino Bordignon

29 o 30 Dicembre 2004


Basilica S. Nicolò
Lecco

“Santo Natale”
Lorenzo Perosi (1872-1956)
Il Natale del Redentore
per soli, coro e orchestra
Cori Civici di Milano
Orchestra da definire
Direttore: Mino Bordignon
Paradossalmente posti in secondo piano rispetto alla produzione prettamenteliturgica, gli Oratori Sacri di Lorenzo Perosi - La Passione secondo Marco,La resurrezione di Lazzaro, Mosé, La risurrezione di Cristo - rappresentanol’apice delle sue creazioni musicali. Il Natale del Redentore è considerato in assoluto fra i suoi massimi capolavori, non solo per la vena creativa che l’autore profonde in queste pagine, ma altresì per la perizia della strumentazione, che fa di questo brano una pagina sinfonico-corale di pregnante densità
I concerti avranno inizio alle ore 21.00
Il programma potrà subire variazioni per ragioni tecniche
cloud semplice e sicuro
unVostro
CRM iPad
Sviluppo software
realizzazione siti internet